Riapertura Ufficiale!   1 comment

Oggi non sarò breve.
Alcuni potrebbero dire che non lo sono mai stato, ma sicuramente oggi non sarò breve.
Ho finito.
No, scherzi a parte, sono passati mesi da quando gli intrepidi personaggi delle isole si sono imbarcati per fuggire dal terrore di Caos che imperversava nell’arcipelago. Mesi in cui il gioco ha finito di scemare fino a svanire del tutto, dimostrando appieno l’incrinatura che aveva minato l’ultimo periodo in cui l’ambientazione non reggeva ormai più.
Un nuovo portale, nuovo codice, nuova interfaccia, un nuovo inizio da quasi ogni punto di vista. In questo post cercherò di trattare tutto il trattabile per quel che riguarda la riapertura ufficiale di Le Isole.

Quando
Due date sono importanti: la prima è oggi, in quanto quando leggerete questo post, il sito leisole.fworks.org sarà già stato reindirizzato al nuovo portale, dove vi sarà richiesto di registrarvi nuovamente per riprendere a partecipare alla nostra comunità.
La seconda data importante è venerdì 19 Giugno, quando si terrà la giocata dello sbarco sulle nuove terre. La giocata si terrà la sera, compatibilmente con il mio ritorno da lavoro ed eventualmente il mio nutrimento.

Le Differenze Tecniche
Una differenza importante da prima risiede nelle modalità di login: ogni persona avrà un solo account, quindi un solo indirizzo email e una sola password, e all’interno potrà creare tutti i personaggi di cui avrà bisogno, senza la necessità di scegliere sempre nuove password o cose del genere. Con un solo login si avrà direttamente accesso a tutto.
Ovviamente le interazioni sospette, insensate, e volte a dare vantaggio ad un personaggio sfruttandone sistematicamente altri in maniera sregolata saranno comunque punite, indipendentemente da chi siano i possessori dei personaggi coinvolti.
Grazie alla nuova ambientazione di colonialismo, i personaggi potranno dichiarare con facilità di arrivare anche da altre parti del mondo. Il viaggio verso la nuova terra è sufficiente a sfinire e far deperire i nuovi arrivati, al punto da partire comunque da un livello basso, alla pari con gli altri, anche se nel background si dovessero vantare chissà quali imprese.
I personaggi appena arrivati non avranno equipaggiamento se non vestiti basilari e anonimi. Il gioco partirà da un punto di vista colonialista, quindi avremo un periodo iniziale simile all’età della pietra, che accompagnerà anche lo sviluppo tecnico, permettendo al tempo stesso nuovi spunti di gioco e lo sviluppo delle meccaniche stesse.
Saranno consentite le omonimie fra personaggi. Il nome scelto è un tag utile al possessore per ricordarsi quale personaggio sta giocando, e sarà sempre corredato da un id univoco che aiuti a non confondersi con gli omonimi. Ogni personaggio potrà poi impostare un alias per ogni altro personaggio, in maniera tale da annullare ogni possibile confusione.
Non sranno consentiti personaggi di età inferiore ai 16 anni, il sistema ne bloccherà la creazione. I bambini, già esistenti o nuovi nati, svaniscono in una specie di piano parallelo che fa da giardino sicuro, collegato oniricamente con i genitori, che quindi non si perderanno un solo istante della crescita del loro pargoletto. Dopo un anno esatto dalla nascita, il bambino arriverà con la prima nave disponibile e avrà 16 anni compiuti.
Il nuovo portale sarà volto ad un grado di automazione molto maggiore rispetto al precedente, fermo restando il desiderio di mantenere l’interpretazione descrittiva come punto cardine, demanderemo alle meccaniche molte cose, in maniera tale da ridurre anche le diatribe.
La cadenza di gioco sarà più rapida, saranno scoraggiati i turni di 20 minuti, in favore di uno spezzettamento più frequente delle azioni che garantirà una partecipazione maggiore fra più personaggi. A questo riguardo, il turno canonico tecnico sarà di 5 minuti per personaggio, visto che le azioni tecniche potranno essere compiute ogni 5 minuti.

Le Differenze Ideologiche
Il nuovo inizio comprende anche un cambio di mentalità oltre che tecnico.
In passato temo si sia diffusa l’illusione che Le Isole siano una democrazia in OFF. Non è così. Io pago il server, io sviluppo il codice, io invento le meccaniche, io muovo le storie principali, io decido. Questo non significa che io non ascolti il parere dei miei giocatori e che non cerchi di andare loro incontro quando e dove possibile, significa che comunque la decisione finale spetta a me, secondo il mio metro di giudizio, sensibile ebbene sì anche a mutamenti nel tempo, nel caso le mie opinioni dovessero cambiare.
Ci tengo a questo punto perchè in passato sono rimasto scottato più volte dall’interazione con giocatori (e giocatrici) con cui avevo stretto rapporti considerabili di amicizia, ma che non hanno esitato a esigere e a dimostrare ingratitudine con facilità. Forse chi mi conosce già mi troverà meno simpatico di prima nelle mie nuove vesti di gestore, ma è una condizione necessaria per la mia sanità mentale e per la salvaguardia della land. Quando vi risponderò su questioni inerenti Le Isole, aspettatevi una risposta dal Gestore di Le Isole, non dalla persona che conoscete dietro il monitor.

Come Agganciarsi Con La Storia
Abbiamo parlato di un nuovo inizio, ma a molti giocatori fa piacere importare le personalità famose che hanno giocato nella vecchia land. E questo è giusto e consentito.
Durante il viaggio le navi hanno passato diverse zone magiche, dilatazioni e restrizioni temporali, cose del genere, quindi sono concessi cambiamenti selettivi ai propri vecchi personaggi nella nuova land.
Un giocatore può decidere di ringiovanire o invecchiare i propri personaggi, ne può cambiare la personalità, alterare i ricordi, modificare l’aspetto e i gusti. Insomma può farci un po’ quello che vuoi.
All’amministrazione spetterà l’ultima parola sul fatto che il personaggio possa considerarsi un’evoluzione legittima di quello vecchio, oppure se si tratti di un personaggio del tutto nuovo.
I personaggi importati dalla vecchia land avranno un bonus in punti esperienza per premiare il potenziale che avevano, i traguardi raggiunti, la partecipazione nella storia.
Ufficialmente molti personaggi sono caduti in un lungo sonno durante il viaggio, molti morti sono ritornati in vita sulla nave e dormono a loro volta, quindi al momento dello sbarco i personaggi possono giocarsi o meno le memorie del viaggio.

Le Differenze Di Ambientazione
Partiamo dal presupposto che l’ambientazione muterà maggiormente con il progredire della storia rispetto a come succedeva nella vecchia land.
Prima avevamo un substrato di alcune decine di migliaia di abitanti con la loro società già scolpita, mentre i personaggi muovevano le loro storie lo facevano comunque all’interno di una cultura già ben radicata, e anche coloro che sono giunti a diversi vertici di diverse organizzazioni hanno dimostrato come il gioco non permettesse dei veri cambiamenti epocali.
Adesso avremo una popolazione iniziale che ci aggirerà sul mezzo migliaio di elementi. Una comunità ben più piccola e plasmabile, dove i personaggi giocanti avranno quindi un peso percentuale molto maggiore.
Il colonialismo iniziale sarà dettato da uno stile di vita povero e di sussistenza, con molte cose date per scontate man mano che vengono sviluppate lato tecnico.
Il setting sarà nuovamente su un arcipelago, su una mappa generata parzialmente in automatico, con un sistema di esplorazione molto più capillare e dettagliato di prima. Finalmente sapremo quanto è grande il territorio su cui ci si muove ad esempio.
Inizialmente ci sarà uno scarsissimo accesso alle risorse, non ci sarà nessuna organizzazione sociale prestabilita, i personaggi dovranno fare tutto da sè. Come regola d’oro, tutto ciò che i personaggi non faranno, per pigrizia o altro, verrà pian piano preso in mano dai png.
Inizialmente non ci sarà la magia e non funzioneranno i tratti razziali, perchè il modo in cui la magia scorreva sul vecchi arcipelago era molto più denso e raggiungibile, mentre nelle nuove terre la magia è troppo rada per essere canalizzata e funzionare normalmente. Stessa cosa per le divinità. Man mano che il gioco progredirà si apriranno quest e meccaniche per portare di nuovo il funzionamento della magia e di tutto ciò che le fa da contorno anche nella nuova ambientazione.
Ci saranno contatti con il mondo esterno, non subito, ma altri continenti e regni circonderanno il nuovo arcipelago, e le prime navi di contatto cominceranno ad arrivare dopo qualche settimana, garantendo spunti di gioco e utile commercio.

Conclusione
La speranza è che si possa ricostruire a partire da un’idea che a suo tempo ha appassionato molto e molti, e può avere la forza di farlo di nuovo. Con un codice molto più ricco di usabilità grazie all’esperienza che ho acquisito nel campo della programmazione, l’esperienza dell’utente dovrebbe diventare ancora più piacevole anche a livello visivo.
Voglio generare un mondo in cui i personaggi possano davvero scrivere la storia, e il periodo iniziale avrà il peso maggiore da questo punto di vista, partendo dalla necessità stessa di organizzare una piccola società.
Chi sarà con noi sarà il benvenuto. Chi non ci sarà, pazienza, non inseguiremo le persone, non ci ingrazieremo i giocatori difficili. Meglio giocare in 5 e divertirci, che giocare in 50 con 45 persone fastidiose.
Per un primo periodo ci consideremo in beta, in quanto molte delle funzionalità tecniche che ho già in mente non saranno attive perchè in sviluppo.
Se vorrete essere con noi, cominciate in questi giorni a creare il vostro o i vostri personaggi, tenete a freno la chat, e venerdì sera cominceremo a darci dentro!

Annunci

Pubblicato 17 giugno 2015 da Frhay in Senza categoria

Una risposta a “Riapertura Ufficiale!

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. vediamo quello che riusciamo a fare in 5… sarà una bella sfida imparare a giocare secondo le nuove regole e con tanta ruggine sulle dita ma sono sicuro che mi divertirò ancore come e più di prima 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: